Spiedini, dallo street food alla tavola

spiedini

Dettagli dell'evento

Spiedini!
Cosa vi fanno venire in mente, o meglio al palato? Ognuno di noi ha un ricordo legato a questo piatto.
Il mio sono gli spiedini misti (maiale, manzo e pollo) in cui mancava sempre una cottura omogenea, alcuni pezzi erano crudi e altri bruciati. Idem per gli spiedini di pesce. Le erbe aromatiche bruciate e amare. Gli spiedini di frutta, quelli infilati nel cocomero.
Questo è il ricordo dato dall’occhio di oggi, con la consapevolezza che possiamo rimediare a tutti questi limiti e divertirci molto, con le nuove tecniche in cucina.

Ma gli spiedini sono anche legati a ricordi festosi: le grigliate, le sagre, la condivisione e l’informalità. Lo spiedino si mangia con le mani, in piedi, senza i vincoli della tavola.

Spiedini, dallo street food alla tavola

Ho scelto questo titolo, perché gli spiedini possono diventare, con i giusti abbinamenti e tecniche, un piatto che vi stupirà.
Pensate che gli spiedini siano solamente di bambù o di metallo? Beh, vi dovrete ricredere! Il classico spiedino da street food si trasformerà in un piatto inaspettato con marinature, salse e decorazione. Senza perdere il gusto di mangiarlo con le mani.

Conoscete gli arrosticini? Sono un tipico piatto abruzzese, solitamente fatti con il castrato infilzato in un spiedino. Vi proporrò delle varianti, fuori dalla tradizione. Ma soprattutto, con quale strano “marchingegno” si fanno?

Approfondiremo tecniche e abbinamenti, l’utilizzo delle spezie e delle marinature. E non mancherà uno spiedino dolce.

Ecco alcune delle proposte che degusteremo insieme:

– Spiedini di primo sale e foglie di limone su legno di alloro serviti su crostini bagnati all’acqua dei pomodori e olio aromatizzato
– Spiedini di coda di rospo con guanciale marinato al vino bianco, su crema di broccolo e briciole di pane carasau
– Spiedino di tonno e rosmarino con crema di pomodorini infornati, su spuma di patate alla cacciatora
– Spiedino di albicocche secche ripiene di pasta di mandorle su zuppetta di cioccolato al whisky
– Arrosticini di pollo con arancia marinata all’Aperol e foglie di verza riccia
– Arrosticini di collo di maiale con cipolle Pickled e maionese delicata all’aglio

Le ricette potrebbero subire delle variazioni a seconda della stagione e delle materie prime reperibili.

Clicca e scopri gli altri corsi che terrò il 30 e 31 Ottobre da Primiesecondi – Incontri in cucina:

Sabato 30 | 9 – 14 | Essiccazione – Corso Completo
Domenica 31 | 9 – 13 | La cottura a bassa temperatura casalinga

Scuola: Primiesecondi Incontri in cucina– Piombino Dese (Pd)
Info costi e prenotazioni presso la struttura: 338 756 2491 oppure primiesecondi@gmail.com

Foto Lorenzo Giulietti

Book your tickets

Contact event manager