La pentola a pressione, che spettacolo e non scoppia

pentola a pressione
Corso amatoriale

Dettagli dell'evento

La pentola a pressione è veramente utile in cucina?
Questa è la domanda che vi farò alla fine del corso, e sono certo della risposta.

Pentola a pressione: classica ed  elettrica

Spesso mi sono sentito chiedere: lei chef usa la pentola a pressione? Non ha paura che esploda? Sì, la utilizzo e no, non ho paura che esploda.

Per prendere confidenza con questo tipo di cottura, parleremo di due tipologie di pentola: la pentola classica che potete utilizzare sui fuochi o sull’induzione, ponendo attenzione sui nuovi sistemi di chiusura ermetica (ben diversi da quelli della “nonna”) e le recenti pentole elettriche.

Dopo che avrete scoperto le potenzialità di questa pentola, la tecnologia dei nuovi modelli, non potrete più farne a meno.
Pensate solo che potrete preparare un ottimo brodo di carne limpido in 40 minuti e uno brodo di vegetali in 15 minuti.

Lo sapete che con questo tipo di pentola si può cuocere anche con il fuoco spento?

Cottura in pentola a pressione

Analizzeremo come gli alimenti si cuociono in pentola a pressione, prendendo in considerazione tre fattori che vi permetteranno, capito il loro rapporto percentuale, di creare in autonomia le vostre ricette:

1. Tipologia degli alimenti
2. Liquidi
3. Tempi

La storia della pentola a pressione

Il primo prototipo della pentola a pressione, chiamato digesteur, è del 1679 (anno del brevetto) di Denis Papin: «Il presente digestore rende digeribili molte quantità di cibi, tra cui le carni più dure».  Chiamata anche la marmite de papin non ebbe successo, troppo costosa e complessa.  Intorno 1930 la ditta tedesca Silit commercializzò un suo modello, ripreso e migliorato dopo la guerra dalla Francese SEB.

Ecco alcune delle preparazioni che vi mostrerò e che assaggeremo:

– Succo di frutta speziato
– Brodo vegetale senza ossidazione,  classico e gourmet
– Polpo
– Ketchup di carote
– Pollo al curry
– Pulled pork alla birra
– Risotto cacio e pepe cotto nel brodo di croste di parmigiano in 7 minuti
– Amatriciana
– Pasta e patate cotta nell’acqua del polpo con pecorino e buccia di limone
– Pere cotte al vino rosso e spezie

Le ricette potrebbero subire delle variazioni a seconda della stagione e delle materie prime reperibili.

Scuola: A Tavola con lo Chef – Roma
Info costi e prenotazioni presso la struttura:06.35508933 /06.3222096 oppure info@atavolaconlochef.it

Book your tickets

Contact event manager

Privacy Preference Center

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Cookie tecnici

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

facebook
c_user
chefdalicandr-21

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid
_gid

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.