Cos'è una consulenza?

Ph. Raffaella Midiri Photographer

Mettere a fuoco quello che tu non vedi o non ritieni rilevante. Sviluppare processi che risolvano le criticità e lasciarti con una valigia degli attrezzi, perché tu possa essere autonomo nel tuo lavoro.

La consulenza deve riattivare il tuo business, a volte questo si blocca perché mancano degli enzimi. Sì, un po’ come nella digestione.

Per chi è?

Per tutti quei contesti che hanno a che fare con il food, le tecniche e le persone.

Ristoratori, liberi professionisti, aziende o settori che lavorano nell’ambito del food o che vogliono utilizzare questo tema per creare scenari di analisi.

Dove posso intervenire:

    • Analisi e ottimizzazione processi di lavorazione, dalla cucina alla sala
    • Sviluppo del lavoro del team di lavoro, per migliorare sinergie e conversioni
    • Creazione Menù
    • Introduzione delle tecnologie in cucina, dalla preparazione allo stoccaggio
    • La comunicazione nel piatto, la foodphotography e lo storytelling del tuo menù
"Extreme Contracts" di Jacopo Romei - Ph. Raffaella Midiri Photographer

Come posso aiutarti?

Il primo passo è capire di cosa realmente hai bisogno, prendere in considerazione gli obiettivi che ti sei prefissato e analizzarli.

Ti sei mai chiesto se sono SMART, per esempio?

  • Specific (Specifico).
  • Measurable (Misurabile).
  • Achievable (Raggiungibile).
  • Realistic (Realistico).
  • Time-constrained (Con una data limite).
Menù e storytelling - Ph. Angelo Giglio

Raccontami chi sei e come lavori

•Si parte da te. Ho bisogno di conoscere te e la tua visione del lavoro.

•Con chi lavori, e come ci lavori. I tuoi soci, collaboratori e dipendenti sono fondamentali.

•Chi sono i tuoi clienti? Li conosci? Loro ti conoscono? Chi si relaziona con loro e come?

•Se questa prima fase avrà prodotto dati utili alla consulenza, se riterrò che ci siano le basi per uno sviluppo andremo avanti.

Il valore di un buon abbinamento - Ph. Raffaella Midiri Photographer

Come procederemo?

Ti dirò subito cosa non farò mai:

  • Non ti proporrò mai una consulenza a corpo.
  • Non staremo insieme tutti i giorni e a tutte le ore.
  • Non ti darò ricette o soluzioni.
  • Non sarò il tuo sostituto.

Cosa farò:

  • Ti proporrò un percorso modulare.
  • Ti darò dei compiti.
  • Ti fornirò analisi dettagliate dei progressi e delle necessità.
  • Ti darò strumenti validi e utili per raggiungere i tuoi obiettivi, capire e sviluppare processi ottimizzati.
  • Ti aiuterò a trovare soluzioni con le tue risorse, per renderti autonomo nel tuo percorso.
  • Ti potrai staccare in qualsiasi momento dalla consulenza.
Non smettere mai di assaggiare - Ph. Raffaella Midiri Photographer